Nel 2012 ha preso avvio il progetto “Abitamondo”. Obiettivo principale del progetto è accompagnare le persone accolte in un percorso di progressiva autonomia ed integrazione nel contesto sociale italiano.
Al fine di realizzare questo importante obiettivo risulta fondamentale la costruzione di una rete di servizi integrata che collabori anche ad un’azione di informazione e sensibilizzazione della comunità territoriale in merito ai fenomeni migratori ed, in particolare, al tema dei rifugiati politici.
Per realizzare l’accompagnamento sociale delle ospiti si è messo a disposizione un appartamento di seconda accoglienza per rifugiate politiche già transitate in strutture di prima accoglienza e segnalate dai servizi sociali per un percorso di integrazione.
Il progetto è rivolto a donne e uomini singoli che abbiano già ottenuto lo status di rifugiati politichi e/o titolari di protezione internazionale.
Il tempo medio di accoglienza è di circa un anno, eventualmente rinnovabile a seguito di attenta valutazione in merito al progetto individuale.
Per ogni ospite, verrà individuata una coppia di volontari referenti che, organizzando un incontro mensile stabile ed ogni altro contatto riterrà conveniente a seconda della situazione, si preoccuperà di verificare l’evoluzione del progetto e coordinare ogni azione opportuna per realizzarlo insieme alla persona stessa.
I responsabili del singolo progetto individuale ed il responsabile generale predisporranno periodici incontri con l’ospite per la verifica del progetto ed in particolare dei tempi di realizzazione e del rispetto delle regole concordate.

Contatti
Via Trento e Trieste, 1/B – 20862 Arcore  (MB)
tel. 039 6015035 – fax 039 8942882